Stop ai bombardamenti ormonali con le nuove tecnologie per la fecondazione assistita

04/03/2010


Grazie alle nuove tecnologie per la fecondazione assistita le donne non subiranno più i cosiddetti “bombardamenti ormonali”: non è più necessaria la stimolazione ovarica attraverso i farmaci!

La tecnologia oggi  permette di selezionare da principio gli ovociti migliori consentendo, anche nei Paesi più poveri, di ridurre i costi per un`applicazione della fecondazione assistita.

Gli ultimi studi effettuati dimostrano che tutto ciò è possibile grazie all’uso di ultrasuoni, all`impiego della tecnologia molecolare e della birifrangenza.
Una cosa è certa: oggi è finalmente possibile ridurre la stimolazione ormonale grazie ad una tecnologia medica molto all’avanguardia!

Il dibattito scientifico si confronta inevitabilmente anche con le novità che riguardano la legge 40, oggetto di un referendum nel 2005. La Consulta ha cestinato una parte della norma che riguardava l`obbligo di stabilimento contemporaneo di massimo 3 embrioni per volta, vietando, invece, il congelamento.

La priorità va data dunque alla donna rispetto all`embrione.
Tutti i ginecologi, infatti, non potendo conservare gli embrioni, si son ritrovati ad optare per il congelamento degli ovociti.
Ma tale tecnica, che è ancora sperimentale, non offre gli stessi risultati.  Per tale motivo la maggior parte delle coppie si rivolge a centri di fecondazione assistita esteri.

La vera saggezza del legislatore dovrebbe essere quella di prendere atto della situazione nella ricerca di soluzioni che non penalizzino le coppie.

iscriviti alla nostra newsletter

Errore

news

Le novità della fecondazione assi...

04/03/2010

Dagli studi svolti in Perù, a Lima, è emerso che i tassi di gravidanza ottenuti tramite la fecondazione dolc...

leggi tutto >>

news

Stop ai bombardamenti ormonali con...

04/03/2010

Grazie alle nuove tecnologie per la fecondazione assistita le donne non subiranno più i cosiddetti “bombard...

leggi tutto >>

news

Una nuova speranza per la cura del...

07/02/2012

Negli Stati Uniti è stato dato il via libera per sviluppare per la prima volta un testicolo artificiale per l...

leggi tutto >>

sedi

Qui puoi trovare la sede Gamete donation presente nel tuo territorio e avere la possibilità di metterti in contatto con la struttura.